Testi

6 Giugno 2017 webmaster Commenti disabilitati su Share

Share

La felicità è reale solo quando è condivisa: lo sosteneva Tolstoj, lo ripeteva Christopher McCandless. E sicuramente né l’uno né l’altro facevano riferimento alla sfrenata condivisione di tutto quello che ci rende felici – o che vorremmo ci rendesse felici.

Viene il dubbio che il piacere si trovi proprio nel mostrare ciò che si sta facendo, più che nell’azione stessa. Altrimenti non si spiega l’ostentazione del normale, la messa in mostra di momenti banali o (ancora peggio) estremamente privati. Lasciando per un po’ da parte il cellulare si scoprirebbe che gli aerei decollano anche senza taggarsi in aeroporto, che le foto dei bambini sono bellissime pur mostrandole solo agli amici stretti, che si può sopravvivere ad un pasto senza fotografare il ragù della nonna. Ci sono momenti che andrebbero condivisi con chi si ama, non con una massa indifferente di semi sconosciuti.

 

Scroll to top